Benvenuto nel supporto post acquisto Ares

Siamo qui per aiutarti a tirare fuori il massimo dalle tue Ares

Come devo inserire Ares nella scarpa?

Le solette Ares sono state progettate per essere inserite al posto della normale soletta presente nella scarpa.

La mia scarpa ha una soletta incollata/cucita e non posso toglierla. Come devo fare?

Se la soletta della scarpa è cucita, puoi inserire tranquillamente Ares sopra alla soletta attuale. Il fatto che la soletta sia fissata alla scarpa non preclude in alcun modo il funzionamento corretto di Ares. Discorso diverso per una soletta non ancorata alla calzatura che aumenterebbe la dispersione di energia cinetica.

Le prime volte che ho indossato le Ares, ho sentito una sensazione molto particolare. È normale?

La maggior parte delle persone acquista un paio di scarpe sulla base dell'estetica e della loro comodità. Questo ha portato la quasi totalità delle aziende di calzature sportive a puntare su suole molto morbide e super ammortizzate. Tutto ciò ha reso le scarpe veramente molto comode ma peggiora moltissimo le performance dell'utilizzatore, disperdendo tantissima energia durante la falcata.

Una prima sensazione molto particolare e quasi fastidiosa è solitamente dovuta al fatto di non essere abituati ad intersuole estremamente reattive. Il nostro corpo però riesce ad abituarsi relativamente in breve tempo alla gestione di questa energia cinetica ed alla sensazione di scomodità. Basta seguire alla lettera la fase di "adattamento" descritta nel libretto di istruzioni (o anche in questa pagina).

Come posso pulire le solette Ares?

Data la loro particolare struttura, le solette Ares NON sono lavabili in acqua ma solo a secco. Consigliamo comunque dopo ogni utilizzo di togliere le solette dalle scarpe e riporle in un luogo areato e non umido fino al successivo utilizzo.

In quali scarpe le solette Ares danno il meglio?

Ares dà il meglio se inserita all'interno di una scarpa:

- poco ammortizzata
- leggera
- con un'intersuola non troppo dura

Cosa significa l'ultimo punto? Semplicemente per funzionare al massimo, le Ares devono essere inserite dentro a scarpe in cui parte anteriore può piegarsi senza problemi. In questo modo possono restituire l'energia cinetica del piede che altrimenti andrebbe dispersa (nella scarpa o addirittura nelle articolazioni). Il test "empirico" da fare è quello di prendere la scarpa e cercare di piegarne il puntale (cioè la parte anteriore). Se si piega senza particolare sforzo, allora è perfetta per essere utilizzata con Ares.

Come cominciare ad utilizzare le solette?

Il passaggio da una normale soletta ad Ares deve essere fatto gradualmente per permettere al piede e ai muscoli di adattarsi alla risposta molto più reattiva della scarpa. La fase di "adattamento" prevede almeno 2 settimane di utilizzo seguendo determinate regole che permetteranno di:

1) Tirare fuori il massimo dalle Ares (e quindi correre più velocemente e più a lungo).
2) Evitare infortuni e problematiche, tipiche di un cambio repentino di risposta elastica nelle calzature.

PER I PRIMI 3 GIORNI:

1) Utilizza le Ares solo dentro alle scarpe "da tutti i giorni".
2) Non usarle assolutamente per allenamenti o gare.

Queste due regole permetteranno al piede di cominciare ad adattarsi alla nuova rigidità e alla nuova risposta elastica in maniera molto soft. Inoltre la parte superiore in memory foam comincerà a plasmarsi, rendendo la calzata via via sempre più comoda.

DAL QUARTO GIORNO IN POI - PER UNA SETTIMANA:

1) Cerca di utilizzarle solo per piccole porzioni di allenamento (magari aumentandone l'impiego in maniera progressiva).
2) In questa fase meglio usarle su corte distanze o in giornate di scarico.
3) NON usarle ancora per le gare.

Non preoccuparti se durante questo periodo hai affaticamenti muscolari o qualche piccolo fastidio. Tutto questo è abbastanza normale proprio perché il tuo corpo non è abituato ad una spinta e ad un ritorno elastico così elevato. In alcuni casi, in questa fase, è possibile anche un peggioramento dei tempi.

DAL 10 GIORNO IN POI:

1) Se non riscontri problemi, puoi goderti in tutta tranquillità le tue nuove Ares, cominciando seriamente a spingere.

Passato questo periodo, se riscontri ancora qualche problema, può essere sintomo che ancora il tuo corpo non si è adattato alla nuova risposta elastica delle solette.

Credo di aver sbagliato misura delle solette, come devo fare?

Non preoccuparti, pensiamo a tutto noi. Devi solo contattarci (puoi usare il pulsante in fondo a questa pagina) e chiederci di effettuare un cambio taglia.

Concorderemo con te il giorno migliore per il passaggio del nostro corriere (a nostre spese) che ritirerà il paio con la misura non corretta. Quando il vecchio paio tornerà in sede, spediremo quello nuovo.

Non hai trovato la soluzione?

Share via