La guida speciale per correre più velocemente

COSA TI PERMETTERÀ DI FARE QUESTA GUIDA?

Leggendo questa speciale guida e mettendo in pratica il mio sistema, potrai:

Migliorare sensibilmente i tuoi tempi

Ridurre le probabilità di infortunarti

Quello che ci tengo a dirti, prima di iniziare è che le informazioni che sono contenute all'interno di questa guida sono il frutto di anni di test e prove sui centinaia di atleti che ho seguito.

Si tratta di qualcosa dal valore praticamente inestimabile, che io ti REGALO perché sei iscritto alla mia lista.

Ti chiedo di NON condividere quello che trovi qui dentro perché:

1) vorrei che solo chi mi segue, potesse accedere ai miei migliori contenuti

2) per gli altri queste informazioni sono a pagamento

COSA DEVI SAPERE PRIMA DI INIZIARE?

Prima di poterti spiegare il mio metodo, ci sono una serie di cose che devi conoscere.

Queste informazioni ti permettono di capire la logica che sta dietro al mio sistema per correre più velocemente.

Ecco qua le prime 4 cose importanti da sapere:
Le persone comprano
le scarpe da corsa
sulla base di quanto sono comode
I materiali ammortizzanti
riducono le prestazioni
perché disperdono l'energia
di ogni tuo passo.
Per questo motivo,
le aziende progettano scarpe
molto ammortizzate,
in modo da essere molto comode.
I materiali ammortizzanti
aumentano le probabilità
di infortunarti perché
destabilizzano il piede.

Correre con delle scarpe molto ammortizzate è come mettersi dei piccoli "canotti" ai piedi. Pensi che sia una cosa intelligente da fare?

Guarda caso, i professionisti corrono TUTTI con scarpe leggerissime e per nulla ammortizzate.

Ovvio che le aziende non sono stupide e vendono quello che le persone vogliono: la comodità.
Per questo creano scarpe pesantissime e super ammortizzate.

Ora, c'è anche un'altra cosa che devi sapere prima di iniziare...

DEVI USARE IL PESO A TUO FAVORE

Il peso delle scarpe è una variabile importantissima. Pensa che ogni 100gr aggiunti alle scarpe consumi l'1% in più di energia.

Cosa significa in termini di tempi e velocità?

Ogni 100gr in meno nei piedi, riduci il tempo della maratona di 3 minuti. Per fare un paragone, usare l'EPO (Eritropoietina), che è una sostanza dopante, ti porterebbe miglioramenti di prestazione di poco sopra i 3 minuti.

Interessante vero?

Prima che tu possa scappare a comprare il paio di scarpe più leggere che esistano, devi sapere un'altra cosa importantissima.

NON è detto che la scarpa più leggera sia anche la più veloce (e la migliore) per te in questo momento.


Facciamo un esempio. Mettiamo che tu abbia a disposizione quattro scarpe da running, di peso via via minore.
 

Mizuno Wave Creation 17

360gr

Mizuno Synchro mx

280gr

Mizuno Wave Hitogami

220gr

Asics Gel Hyper

170gr



 Se fai una serie di prove è molto probabile che la scarpa che ti fa correre più velocemente NON sia la più leggera (quindi le Asics).

È probabile che sia invece le Mizuno Synchro o le Wave.

Difatti la "troppa" riduzione di peso (rispetto a quanto sei abituato di solito) può portare ad un peggioramento dei tempi.

Ecco i due motivi principali per cui con le Asics non avresti le prestazioni migliori in questo momento:

1) Non sei ancora abituato ad una scarpa così leggera

2) Hai qualche problema muscolare/articolare o fastidio in genere
 

Non sei ancora abituato ad una scarpa troppo leggera


Una scarpa leggera ha sicuramente meno materiale ammortizzante di una pesante. Questo significa che è molto più reattiva e ti darà sensazioni molto diverse a cui magari non sei abituato.

Occorre tempo per adattarsi a scarpe poco ammortizzate e non è detto che inizialmente le performance migliorino, anzi.

Nota Bene: ti parlerò in fondo a questa guida, specificatamente di COME FARE per adattarti al meglio ad un nuovo paio di scarpe e soprattutto come velocizzare il passaggio, evitando infortuni e problematiche che nascono (anche se ne sei all'oscuro) in concomitanza di questo evento.

Hai qualche problema muscolare/articolare


Sempre parlando di sensazioni, una scarpa più pesante ed ammortizzata può farti provare meno fastidi se fisicamente non sei "a posto". Se senti meno dolore, sicuramente correrai meglio, inizialmente.

Attenzione, ho detto INIZIALMENTE.

Scegliere una scarpa molto ammortizzata (e pesante) per evitare di sentire dolore o per stare comodi è probabilmente la scelta più stupida che tu possa fare nella tua vita sportiva.

Se hai dei problemi fisici, devi cercare di sistemare la CAUSA e NON agire sulla conseguenza.

Acquistando scarpe molto ammortizzate e pesanti, "anestetizzi" momentaneamente il problema ma con il passare del tempo sarai più lento e "più infortunato".

Optando infatti per una scarpa più pesante ed ammortizzata, andrai incontro a due grosse problematiche:

1) una volta che il corpo si sarà adattato alla nuova ammortizzazione, ritorneranno i problemi che avevi prima (se non peggiorati) a causa della cattiva stabilità, data dalla morbidezza dei materiali.

2) inevitabilmente i tempi andranno a crescere. Diminuiranno ancora le tue performance per via del peso e della cattiva gestione dell'energia cinetica: il tuo corpo avrà imparato a correre più piano!

Quindi l'idea è quella di arrivare ad utilizzare una scarpa LEGGERA e POCO AMMORTIZZATA, per gradi.

Veniamo alla domanda che sicuramente ti sarai fatto, se sei arrivato fino a qui:

"Come scelgo la scarpa giusta per me, che mi faccia correre veramente al massimo delle mie potenzialità?".

So che ti aspetteresti la riposta facile, tipo "compra quel modello di quella marca".

Ma non è così.

Questa è la tipica risposta di chi vuole provarti a vendere un certo brand, perché spesso ci guadagna sopra. Io non vendo scarpe e non mi interessa neanche farlo. Mi interessa solo che tu riesca a battere i tuoi personal best.

Torniamo alla domanda importante: "Come scelgo la scarpa per migliorare?"

Come prima cosa, devi cambiare prospettiva:

La tua scarpa sarà il miglior modo per migliorare i tuoi tempi (e stare lontano dagli infortuni).

Come Luca? Le scarpe sono pezzi di gomma che mi servono per non rompermi le piante dei piedi! Sei pazzo?

No, non sono pazzo e adesso ti spiegherò il senso di quella frase.


Ti farò comprare delle scarpe 
con delle determinate specifiche,
 che ti aiuteranno a MODIFICARE IN MEGLIO
la tua corsa, nel tempo.


Così ti adatterai a correre via via sempre più velocemente e sempre più a lungo.

Il concetto è molto simile ad andare in palestra ed allenarsi con un bilanciere.

Non so se sei mai andato ad allenarti con i pesi, ma credo tu sappia come funziona.
Le prime volte ti metterai sulla panca con il solo bilanciere e dopo qualche spinta, sentirai fatica e smetterai.

Dopo un paio di settimane (se non molli), il peso ti sembra più leggero. Allora aggiungerai qualche disco al bilanciere.

Farai fatica, è normale. Ma il tuo corpo, giorno dopo giorno si adatterà e migliorerà.

Dopo qualche mese avrai messo su quell'asta quasi 50kg.

Cavolo!! E chi l'avrebbe mai detto?! All'inizio anche solo il bilanciere era difficile da spostare!

Ma non migliorerà solo la tua forza: i tuoi muscoli ed i tuoi tendini, adattandosi al carico, si saranno irrobustiti.

LA STESSA COSA ACCADE CON LE TUE SCARPE E LE TUE PERFORMANCE NELLA CORSA.

Se usi un paio di scarpe da 350gr molto ammortizzate, sei come il ragazzino che è appena entrato in palestra.

Fai gli esercizi male

Corri male per via della troppa ammortizzazione

Hai poco peso sul bilanciere

Corri poco e lentamente perché il tuo corpo non è abituato a gestire tutta quella energia

I suoi muscoli, i suoi tendini non sono sviluppati

Idem i tuoi, perché non sei abituato

Il suo sistema nervoso non attiva i muscoli correttamente

Idem il tuo, perché non sei abituato

SE IL RAGAZZINO CONTINUA AD ALLENARSI SOLO CON IL BILANCIERE, SENZA METTERE ALTRI KG SOPRA, MIGLIORERA'?

ASSOLUTAMENTE NO!

Perché il corpo smetterà di adattarsi.

SE TU CONTINUERAI AD USARE SCARPE AMMORTIZZATE DA 350gr, MIGLIORERAI?

ASSOLUTAMENTE NO!
Perché il tuo corpo smetterà di adattarsi.

Ecco perché hai bisogno di un metodo per cambiare le scarpe in maniera tale da ridurre progressivamente il peso e l'ammortizzazione.

In questo modo puoi:

- Far sì che i tuoi muscoli e i tuoi tendini, si adattino ad energie via via sempre più alte. Permettendoti di correre più velocemente

- Fare in modo che il tuo sistema nervoso centrale (snc) coordini sempre meglio i tuoi muscoli ed i tuoi tendini, in modo da azzerare completamente la possibilità di infortunarti


Per questo motivo ho creato un metodo unico, per adattarti a scarpe sempre più leggere e performanti e migliorare i tuoi tempi giorno dopo giorno.

L'ho chiamato METODO ITERATIVO.

Se vuoi sapere come funziona...

CONTINUA A LEGGERE »
Francia
Spain
Ordina ora